EU Cookie Law (legge europea sui cookies)
(Fonte: WIRED.it)
I cookie HTTP, più comunemente denominati cookie, sono righe di testo contenute in file di piccole dimensioni inviati da un server web (tipicamente, un sito web) a un client web, tipicamente un browser web impiegato per la navigazione online da postazione fissa o mobile.
A sviluppare i cookie è stato Lou Montulli, ingegnere presso Netscape Communications, nel 1994. Montulli implementò nel browser web Netscape una tecnologia denominata Persistent Client State Object, ispirandosi a un processo di identificazione tra macchine adottato in ambiente UNIX e denominato magic cookie.
La tecnologia sviluppata da Montulli è alla base dei cookie persistenti, una delle tipologie di cookie impiegati nel Web. Nello specifico, i cookie persistenti sono una delle due categorie della famiglia dei cookie tecnici, utilizzati per il corretto funzionamento di alcune operazioni e per semplificare e/o rendere più sicure le operazioni medesime.
"Senza il ricorso ai cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure, come ad esempio le attività di home banking (visualizzazione dell'estratto conto, bonifici, pagamento di bollette, ecc.), per le quali i cookie, che consentono di effettuare e mantenere l'identificazione dell'utente nell'ambito della sessione, risultano indispensabili", spiega il Garante per la protezione dei dati personali.
I cookie persistenti, una volta chiuso il browser web, non vengono distrutti in automatico, ma rimangono fino a una data di scadenza preimpostata. L'altra categoria di cookie tecnici è costituita dai cookie di sessione, che vengono invece distrutti in automatico ogni volta che il browser web viene chiuso.
Possono essere assimilati ai cookie tecnici anche i cookie analytics, ma soltanto se utilizzati per ottimizzare il sito direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come gli stessi visitano il sito, precisa l'Autorità.
Una terza famiglia di cookie è rappresentata dai cookie di profilazione, utilizzati per tracciare la navigazione dell'utente e creare profili sui suoi gusti, abitudini, scelte etc. Attraverso i cookie di profilazione – evidenzia il Garante per la protezione dei dati personali – è possibile trasmettere al terminale dell'utente messaggi pubblicitari in linea con le preferenze già manifestate dall'utente medesimo durante la navigazione online tracciata.
Procedura per disabilitare i cookies a seconda del browser utilizzato:

Microsoft Windows Explorer

Mozilla Firefox

Google Chrome

Apple Safari

Opera browser

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo